Difesa della vite in prechiusura-chiusura grappolo – focus Sud Italia

A fine giugno le varietà coltivate presso l’azienda agricola Dellimauri Carmelo di Mesagne (Brindisi) – Primitivo, Negramaro, Susumaniello e Fiano – si trovavano in fase di prechiusura-chiusura grappolo.

Le scarse precipitazioni del mese di giugno hanno limitato gli attacchi di peronospora, mentre continua ad essere alta la pressione dell’oidio sia su foglia sia su grappoli nei vigneti non trattati. In questo periodo sono iniziate le catture con trappole a feromoni delle tignole Lobesia botrana e Cryptoblabes gnidiella (tignola rigata)

In questa fase occorre porre particolare attenzione alla protezione del grappolo sia dalla peronospora sia, soprattutto, dall’oidio e continuare il monitoraggio dei voli delle tignole per posizionare correttamente il trattamento insetticida.